Laos e Cambogia

da € 2740.00
prezzo 2 persone / camera doppia

La combinazione di Laos e Cambogia significa l’esperienza della città perduta con i maestosi templi di Angkor, l’ex capitale reale Luang Prabang, patrimonio mondiale dell’UNESCO, le foreste e i villaggi del Bolaven plateau e lo straordinario e lussureggiante paesaggio delle 4000 isole.

Laos e Cambogia 

ITINERARIO DI VIAGGIO 

 

GIORNO 1: ITALIA / LUANG PRABANG

Viaggio aereo con voli di linea Thai Airways, cambio a Bangkok. Pasti e pernottamento a bord

 

GIORNO 2: LUANG PRABANG 

Al vostro arrivo, dopo le pratiche di frontiera, sarete accolti dal nostro personale e trasferiti in albergo. Luang Prabang, l’antica città reale adagiata sulle rive del fiume Mekong dove sembra che il tempo si sia fermato. Pomeriggio a disposizione.

 

GIORNO 3: LUANG PRABANG 

Al mattino presto prenderete parte al Tak Bat o questua dei monaci, un rituale Buddista antichissimo che ancora oggi a Luang Prabang viene seguito dai locali. Prima di rientrare in albergo per la colazione sarà possibile visitare un mercato locale. Il resto della giornata visita di Luang Prabang, un eclettico mix di templi storici e vecchi palazzi coloniali francesi. Centro religioso del paese e patrimonio mondiale dell’UNESCO, è un posto dall’atmosfera meravigliosa da visitare. Visita del monastero buddista Wat Xieng Thong, uno dei gioielli dell’arte laotiana ed il più bel tempio della città; il Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, splendido edificio con gallerie laterali a cinque piani e il portico decorato da motivi dorati su fondo rosso sostenuto da sei coppie di pilastri neri decorati d’oro; il Vat Visoun, il più antico tempio della città, unico nel suo stile, con le sue finestre in legno, ispirato dal tempio khmer di Vat Phou. Si proseguirà con l’adiacente Wat Aham dove Buddismo e Animismo convivono in modo sincretistico. Infine l’ultima visita della giornata sarà al Mount Phou Si che si trova su una collina nel punto più alto dove la vista sulla città e la valle del fiume Mekong sono formidabili al tramonto.

 

GIORNO 4: LUANG PRABANG (Nam Ou- Grotte di Pak Ou)

Al mattino partenza per una crociera sul Mekong, che vi regalerà una sorprendente vista panoramica sulla tranquilla campagna laotiana. La prima sosta è il villaggio di Ban Muangkeo da dove inizia un breve trekking per raggiungere le misteriose grotte di Pak Ou, due grotte situate su una scogliera di calcare affacciate sul Mekong. Nelle grotte sono stipate migliaia statue di Buddha di varie forme e dimensioni. Rientro a Luang Prabang in barca, con sosta al villaggio di artigiani di Ban Nongxai. Nel pomeriggio, escursione alle bellissime cascate di Khuang Si. Potrete rinfrescarvi con una piacevole nuotata in una delle piscine naturali o fare delle passeggiate tra i sentieri della foresta. Rientro in città.

 

GIORNO 5: LUANG PRABANG (Pakse- Tadlo Resort)

Trasferimento all’aeroporto e volo per Pakse. Al vostro arrivo partenza per il Bolaven Plateau, nel sud del Laos, con le montagne Annamite a est e il fiume Mekong a ovest, un altipiano con un altitudine compresa tra i 1000 e i 1350 metri. Una zona da poco scoperta dal turismo e che si trova fuori le rotte principali. Fra le attrazioni vi sono molte cascate, tra cui la Tad Fan con un dislivello di quasi 120 metri, molti villaggi di diversi gruppi etnici ed i loro colorati mercati e visite alle piantagioni di caffè. Arrivo nel pomeriggio al Tad Lo Resort dove potrete trascorrerete il resto della giornata in relax o facendo un bagno in una delle piscine naturali.

 

GIORNO 6: TADLO (Wat Phou- Khong Island)

Partenza con il vostro autista personale verso Sud per visitare il bellissimo tempio pre-Angkoriano di Wat Phu, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, avvolto da un’atmosfera mistica. Nel pomeriggio si continua su strada in direzione delle 4000 Isole, una meta incontaminata, fra le meno visitate del sud-est asiatico; durante il percorso sosta per la visita alle rovine Khmer di Mong Ban Houei Tomo. Arrivo a Khong Island nel tardo pomeriggio. Sistemazione in albergo.

 

GIORNO 7: ISLAND/ CHAMPASAK

In migliaia di anni la natura ha creato un paesaggio che sembra quasi surreale dove il possente Mekong ha creato un labirinto di isolotti, scogli e banchi di sabbia che hanno agito come una barriera naturale per preservare la cultura del Laos meridionale. A bordo di una barca tradizionale, crociera tra le isole. Sbarcherete a Khone Island ed esplorerete l’isola in biciclette fra cascate, rapide, scricchiolanti ponti di legno, strutture coloniali e caratteristici ristoranti…una fuga ideale dal caos frenetico del mondo esterno. Prosegue la crociera verso le possenti cascate di Khone Phapeng, le più grandi dell’Asia, e da qui, con un po’ di fortuna, potrete vedere gli unici esemplari al mondo di delfini di acqua dolce. Al termine partenza in automezzo per Champasak fra campi verde smeraldo di riso e altipiani tropicali avvolti nella foschia e nebbia. Sistemazione in albergo.

 

GIORNO 8: CHAMPASAK (Pakse- Siem Reap)

Trasferimento all’aeroporto di Pakse e volo per Siem Reap , la porta d’ingresso per i templi di Angkor, sede di alcuni dei più spettacolari monumenti religiosi mai costruiti. Capitale dell’antico impero Khmer, costruita tra il 7 ° e 11 ° secolo, Angkor fu abbandonata nel 1431 e recuperata dalla fitta giungla cambogiana solo 400 anni dopo dal botanico francese Henri Mouhot.

 

 

GIORNO 9: SIEM REAP (Angkor Thom and Angkor Wat)

Al mattino visita del complesso del tempio Angkor Thom, con l’enigmatico tempio di Bayon, una meraviglia di architettura Khmer “barocco”, costruita tra la fine del secolo 13 ° 12 °secolo, Baphouon e Phimeanakas, la Terrazza degli elefanti e la Terrazza del Re lebbroso.. Nel pomeriggio visita di Angkor Wat,il più grande e meglio conservato dei templi di Angkor. E ‘l’apogeo dell’ architettura classica Khmer ed è diventato un simbolo della Cambogia alla pari con le altre realizzazioni monumentali come Machu Picchu e le grandi piramidi.

 

GIORNO 10: SIEM REAP (Roluos Temples)

Oggi visita del gruppo periferico del complesso di templi Roluos considerati i meglio conservati e decorati con figure umane scolpite e spiriti guardiani. Il Banteay Srei, un piccolo gioiello in arenaria rossa costruito nel 10 ° secolo e soprannominato la “Cittadella delle Donne,”, famoso per la sua dimensione intima e alcune delle più belle sculture del sud est asiatico. Il Banteay Samre un altro tempio indù, questa volta dedicato a Vishnu. Avrete anche il tempo di visitare la Golden Silk Farm per conoscere l’arte Khmer di tessitura della seta. Facoltativo: Visita alla scuota di danza tradizionale Khmer di Ravynn Karet Coxen presso il Conservatorio di Apsara Dance. Il cui obiettivo non è quello di produrre squadre di ballerini per stupire i turisti, ma preservare la danza cambogiana e di rendere questi bambini i suoi custodi per il futuro. Vi verranno insegnate alcune delle danze tradizionali, prima di essere invitati per una cerimonia di benedizione. Infine, potrete assistere ad uno spettacolo di danza tradizionale.

 

GIORNO 11: SIEM REAP (Phnom Penh)

Al mattino crociera sul Tonle Sap, il lago d’acqua dolce più grande nel sud-est asiatico (e tra i più grandi di tutta l’Asia). Tonle Sap è stata designata Riserva della Biosfera dall’UNESCO nel 1997. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e volo per Phnom Penh , una città caotica con un dedalo di strade percorse da tuk-tuk, biciclette e moto punteggiate da un mix di edifici coloniali francesi e architettura tradizionale cambogiana. Trasferimento in albergo.

 

GIORNO 12: PHNOM PENH/ ITALIA

Prima colazione e check-out camera. Al mattino visita del Palazzo Reale e la Pagoda d’argento che racchiude uno straordinario Buddha d’oro massiccio con 10.000 diamanti incastonati. Se il tempo lo consente sosta al cupo Museo Tuol Sleng, una ex prigione di sicurezza dei Khmer Rossi ora trasformata in un museo dove potrete conoscere gli orrori del genocidio di Pol Pot e i crimini dei Khmer rossi. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto assistiti dal nostro personale locale ed inizio del viaggio aereo di ritorno in Italia, via Singapore. Pernottamento a bordo.

 

GIORNO 13: ITALIA 

Arrivo in giornata