Rajasthan

da € 1960.00
+tasse aeroportuali e visto

Viaggio di gruppo dal  10 al 23 febbraio 2019.

RAJASTHAN 

Partenza speciale

 

1° GIORNO: ITALIA/DELHI

Viaggio aereo con volo di linea Aitalia.  Al vostro arrivo sarete accolti dal nostro personale locale e trasferiti in Hotel. Pernottamento.

 

2° GIORNO: DELHI

Mezza pensione (pranzo in ristorante tipico) Giornata dedicata alla visita della città con auto e guida privata. La capitale dell’India ha due personalità distinte: Old Delhi, con le sue vie caotiche, vicoli tortuosi pieni di risciò, colorati negozi e venditori ambulanti rumorosi e Nuova Delhi, costruita dagli inglesi nel 1911. A Nuova Delhi, i viali alberati Edwin Lutyens e Herbert Baker conducono a Connaught Place e alla Porta dell’India . Ha musei raffinati, giardini, templi e
mausolei: la Tomba di Humayun è uno dei primi esempi di architettura Mughal in India. Delhi è imbattibile per lo shopping: da sari di seta alla
moda contemporanea, artigianato e gioielli, bancarelle nei bazar, negozi in vecchio stile e moderni centri commerciali.

 

3° GIORNO: DELHI/MANDAWA

Mezza pensione. Al mattino visita panoramica di Delhi. Nel pomeriggio partenza in automezzo per l’antico ed elegante palazzo fortificato di Chomu, un ambiente romantico ed aristocratico per rivivere i fasti del passato Rajasthano. L’edificio, costruito 300 anni fa, è stato progettato secondo i principi architettonici induisti.

 

4° GIORNO: MANDAWA/BIKANER

Mezza pensione. Al mattino proseguimento per Bikaner. All’arrivo sistemazione in albergo.  Nel pomeriggio la visita inizia con un giro in tuktuk attraverso la città vecchia  costituita da stretti vicoli, palazzi storici (havelis) e variopinti bazar fino al tempio Jain di Bhandasar. Da qui passeggiata nel mercato dove esploreremo la vivace cultura. Proseguendo attraverso le zone residenziali si arriva a Rampuria Street, che conserva alcuni esempi di tradizionali Havelis in arenaria rossa che mostrano il mix di stili architettonici in voga nel 1900.

 

5° GIORNO: BIKANER/JAISALMER

Mezza pensione. Al mattino trasferimento in automezzo per Jaisalmer. All’arrivo la cittadella color sabbia che si trasforma in oro al tramonto,  appare come un miraggio dalle “1001 notti”. Sistemazione in albergo. Tempo a disposizione.

 

6° GIORNO: JAISALMER

Mezza pensione. Mattinata dedicata alla visita della città che racchiude le splendide haveli: un ricamo  in pietra, una bellezza singolare che si è sviluppata nel corso di secoli quando, attraverso le colline di sabbia, solo le carovane di cammelli potevano faticosamente raggiungere questa località isolata dal resto nel mondo.  Nel pomeriggio escursione al villaggio abbandonato di Kuldhara,  uno degli 84 villaggi dei Bramini Paliwal che un tempo vivevano in questa zone. Continuazione per Bada Gah, i cenotafi reali in arenaria dei Maharaja di Jaisalmer e, a concludere, una gita a dorso di cammello nelle dune di Sam da dove godere un meraviglioso tramonto.

 

7° GIORNO: JAISALMER/JODHPUR

Mezza pensione. Al mattino si prosegue per Jodhpur, la “città blu” che sorge al limite del deserto del Thar. Una volta era il principale insediamento Marwar, il più grande stato principesco nel Rajasthan. Sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita del Forte di Meherangarh, costruito su di un’arida scarpata di roccia: all’interno delle mura i vari sovrani hanno costruito palazzi che sono rimasti intatti fino ai nostri giorni: all’interno di alcuni palazzi si vedranno ricche collezioni di armi lavorate in oro e argento, sciabole che appartenevano a imperatori moghul, scudi intarsiati di gemme, collezioni di culle reali e palanchine. Si continua  per la città vecchia con strade affollate, bazar e templi.

 

8° GIORNO: JODHPUR/RANAKPUR/UDAIPUR

Mezza pensione. Partenza al mattino per Ranakpur, alle pendici dei monti Aravalli e visita dei templi giainisti che risalgono al 15°sec. Sono un esempio unico di architettura ecclesiastica giainista. Dopo la visita proseguimento per Udaipur, con i suoi palazzi in marmo bianco, i laghi blu e le colline verdi, Udaipur e il suo ambiente glamour è una delle più belle e romantiche città del Rajasthan. Sistemazione in albergo.

 

9° GIORNO: UDAIPUR

Mezza pensione (pranzo in ristorante tipico) Al mattino visita Visita del Palazzo Reale, una fusione di stili architettonici Rajasthani e Moghul, situato sulla riva orientale del Lago Pichola. Le mura del palazzo si estendono per un miglio e all’interno trovano un labirinto di cortili interni, appartamenti e sale decorate e affrescate, mosaici, porte ornamentali e finestre dipinte. A seguire il Jagdish Mandir, il tempio più grande di Udaipur con eccellenti sculture e Sahelion Ki Bari un giardino costruito all’inizio del XVIII secolo che ospitato molte feste reali nel corso dei secoli. Nel pomeriggio crociera sul lago.

 

10° GIORNO: UDAIPUR/CHITTORGARH/JAIPUR

Mezza pensione. Al mattino partenza per Chittor, poco toccata dal turismo, dalla storia avvolta nella leggenda. La strada percorre paesaggi rurali del Rajasthan. Visita della monumentale e splendida fortezza una delle più antiche città dello Stato, che svolse un ruolo strategico nel passato Rajput. Dopo la visita proseguimento per Jaipur, la capitale dello stato indiano del Rajasthan, fondata nel 1728 dal Maharaja Sawai Jai Singh II. Sistemazione in albergo.

 

11° GIORNO: JAIPUR

Mezza pensione (Cooking class e cena presso una famiglia Rajput). Al mattino escursione al palazzo fortezza Amber, la cui costruzione inizio nel 1592, che ha una  facciata solenne ed austera, mentre gli interni sono fastosi, eleganti e raffinati. Si sale la collina a dorso di elefante. Si visitano i vari palazzi all’interno della Fortezza. Si scende a piedi. Nel pomeriggio visita della città: il complesso astronomico all’aperto (Jantar Mantar) costruito dall’imperatore Jai Singh che era un grande astronomo. Si prosegue per il City Palace –Tuttora residenza del Maharaja di Jaipur, un enorme complesso con numerosi cortili, due musei e un’armeria;  il Palazzo dei Venti (Hawa Mahal) costruito nel 1799,  è un palazzo di otto piani la cui facciata, in arenaria rosa, comprende quasi mille fra nicchie e finestre, tutte finemente.

 

12° GIORNO: JAIPUR/ABHANERI/BHARATPUR/FATEHPUR SIKRI/AGRA

Mezza pensione. Al mattino partenza per Agra, situata sulle rive del fiume Yamuna, che fu capitale dell’impero Moghul dal XVI al XVII secolo. Durante il percorso sosta ad Abhaneri per visitare uno dei più profondi pozzi a gradini in India, il Chand Baori. Proseguimento per il santuario degli uccelli di Bharatpur. Sosta per un giro in rickshaw e continuazione per la città deserta di Fatehpur Sikri. Visita e proseguimento per Agra. All’arrivo sistemazione in hotel.

 

13° GIORNO: AGRA/DELHI

Prima colazione e cena. Al mattino, alle prime luci dell’alba,  visita del Taj Mahal, il mausoleo simbolo dell’amore e della fedeltà coniugale, fatto costruire nel 1632  dall’imperatore moghul Shah Jahan in memoria della moglie. E’ da sempre considerato una delle più notevoli bellezze architettoniche dell’India e del mondo. Il complesso è fra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO dal 1983. Segue la visita del Forte di Agra, anche questo patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO, una città-palazzo fortificata conosciuto anche con i nomi di Lal Qila o Forte Rosso. Nel pomeriggio trasferimento a Delhi. Sosta in albergo per la cena e in serata trasferimento in aeroporto assistiti dal nostro personale locale. Operazioni d’imbarco.

 

14° GIORNO:DELHI/ITALIA

Viaggio aereo con voli di linea Alitalia.