Viaggi in moto: Mosca, San Pietroburgo e Paesi Baltici

da € 2390.00
Conducente + moto

NOI CI SIAMO STATI

Il nostro viaggio in  moto

1 giorno 5 agosto  km  680

partenza   ore 9,00 da tarvisio. trasferimento autostradale attraverso Austria e Slovacchia, fino a Banska Bystrica. pernottamento in hotel tre o quattro stelle. cena compresa nella quota.

 2 giorno  6 agosto  km  606

Ci portiamo in polonia, superando cracovia dove ci fermeremo al ritorno. Percorreremo la parte meridionale di questa nazione fino ad arrivare ai confini con la Bielorussia nella città di Byala Podlasca,  pernottamento in hotel tre o quattro stelle. cena compresa nella quota

3 giorno 7 agosto  km 395

Partenza di buon mattino per prevenire eventuali ritardi dovuti all’ingresso nello spazio comune doganale della csi (comunità economica di stati indipendenti – bielorussia, russia, kazakistan, kirghizistan), frontiera un po’ più complicata delle altre. E’ solo il terzo giorno di viaggio e già  entriamo nel territorio dell’ex unione sovietica, in uno dei paesi, la Bielorussia, che è rimasto tra i più “sovietici” di tutti… la tappa finisce a Minsk, la capitale.  pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota.

4 giorno   08 agosto    MINSK

Giornata intera nella capitale della Bielorussia per toccare con mano i risultati, nel bene e nel male, di decenni di comunismo. pernottamento in hotel tre o quattro stelle. cena compresa nella quota.

5 giorno   09 agosto    km 355

Da Minsk verso est entriamo in Russia e arriviamo alla grande città industriale di Smolensk, pernottamento in hotel tre o quattro stelle, cena compresa nella quota  

 

6 giorno   10 agosto   km 452

La  partenza è “tranquilla” e la strada migliora continuamente, aumenta però anche il traffico fino a diventare caotico all’ingresso e sulla tangenziale esterna di Mosca che dobbiamo percorrere per un buon tratto, prestare quindi molta attenzione. L’arrivo all’hotel è previsto per il primo pomeriggio. pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota

 7 e 8 giorno   11 e 12 agosto   

Giornate dedicate alla visita di mosca (con guida locale in italiano) utilizzando la comoda e veramente bella metropolitana. Le nostre moto restano nel parcheggio custodito dell’hotel.  Pernottamento in hotel tre o quattro stelle.  Cena compresa nella quota solo il venerdi, il sabato sera cena non inclusa.

 9 giorno   13 agosto km 550

Partiti dall’hotel di primo mattino attraversiamo una parte della città in assenza di traffico e raggiungiamo  la cattedrale di san Basilio sulla piazza rossa dove forse riusciamo a fare la classica foto con la cattedrale in sfondo. Velocemente e sempre in assenza di traffico attraversiamo il resto della città puntando decisamente verso nord. La strada è buona ma con qualche solco lasciato dal grande traffico di mezzi pesanti  ed il paesaggio è piacevole e  cangiante. Raggiungiamo la città di Novgorod in serata. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota

 10 giorno   14 agosto   km 250

Dopo una breve visita ai giardini ed al Cremlino della città di Novgorod ed alcune foto di rito affronteremo la brevissima tappa per arrivare a San Pietroburgo. La strada è buona ma il traffico intenso e con molti mezzi pesanti, prestare molta attenzione nei sorpassi ed ai controlli della velocità sempre presenti e severi. Prima di raggiungere il centro di San Pietroburgo  visiteremo la fastosa residenza degli zar: Petrodvarec, attraverseremo successivamente la città per raggiungere l’hotel. Attenzione al traffico cittadino molto intenso nelle ore di punta. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. cena compresa nella quota

11 e 12  giorno  15 e 16 agosto   

Giornate dedicate alla visita di San Pietroburgo (con guida locale in italiano) utilizzando il primo giorno la comoda metropolitana ed il secondo giorno il bus a disposizione. Le nostre moto restano nel parcheggio dell’hotel. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota in ristorante con spettacolo tradizionale russo il martedi. il mercoledi sera cena libera non inclusa

13 giorno   17 agosto  km 350

Partenza in mattinata, la strada pianeggiante e buona ci porta fuori dalla Russia costeggiando il mar Baltico, il paesaggio diventa tipicamente nordico. Giunti al confine espletiamo le formalità di uscita dalla Russia e di entrata in Estonia, quindi nuovamente nell’unione europea, qui fortunatamente i tempi burocratici sono più brevi dei precedenti. Entrati in Estonia viaggiamo su strade molto buone, in un paesaggio bucolico tipico di quelle latitudini ed in breve arriviamo a Tallinn, capitale del paese. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota

 14 giorno  18 agosto  

Giornata dedicata alla visita della città in libertà. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena non inclusa nella quota (consigliato in ristorante tipico medioevale).

 15 giorno   19 agosto   km 310

Usciti da Tallinn puntiamo decisamente verso sud, strade ottime con poco traffico e sempre dritte che corrono in un paesaggio verdissimo di prati e foreste di pini costeggiando in certi tratti il mare. Nel primo pomeriggio raggiungiamo Riga, capitale della Lettonia e dopo la sistemazione in hotel ci restano alcune ore da dedicare alla visita della città, giovane e piena di vita. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota

16 giorno   20 agosto   km 350

Partiti dall’hotel procediamo ancora verso sud su ottime strade poco trafficate in un paesaggio sempre tipico del nord Europa, a metà percorso circa, vicino alla città di Siauliai è prevista una sosta per la visita alla “collina delle croci”. Dopo la visita, procedendo su strade che corrono nella campagna lituana facciamo una breve escursione al castello di Trakai sull’omonimo lago vicino alla capitale vilnius. percorrendo una bella strada che corre in mezzo a morbide colline raggiungiamo infine kaunas dove è ubicato il nostro hotel. pernottamento in hotel tre o quattro stelle. cena compresa nella quota.

17 giorno   21 agosto   km 390

Lasciamo oggi le repubbliche baltiche percorrendo buone strade che però spesso presentano profondi solchi lasciati dall’intenso traffico di mezzi pesanti, prestare quindi buona attenzione alla guida. Usciti dalla Lituania bordeggiamo per un breve tratto la parte sud della regione dei  laghi Masuri per immetterci poi sulla superstrada che raggiunge Varsavia dove pernottiamo in un hotel in centro tre o quattro stelle. Visita libera della città nel pomeriggio. Cena non inclusa nella quota.

 18 giorno    22 agosto     km 370

Al mattino trasferimento a Cracovia percorrendo verso sud le buone strade polacche, il traffico è intenso nei pressi delle città, prestare attenzione ai controlli della velocità. Raggiunta Cracovia la attraversiamo affrontando l’intenso traffico cittadino  per raggiungere le miniere di sale a sud  per una visita, ritorniamo quindi sulla stessa via per raggiungere l’hotel. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota

 19 giorno   23 agosto   km 100

In mattinata, percorrendo un breve tratto autostradale ci spostiamo di qualche decina di km ad ovest per la visita di Auschwitz e Birkenau. Nel primo pomeriggio torniamo a Cracovia percorrendo la stessa autostrada del mattino oppure  la bella statale che attraversa le colline, gravata però da traffico intenso. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena compresa nella quota

20 giorno   24 agosto   km 450

Un tratto totalmente autostradale attraverso il paesaggio polacco prima e ceco poi, ci porta prima a Brno e poi a Praga capitale della  repubblica ceca. Attenzione al traffico intenso nelle città. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Cena non inclusa nella quota.

 21 giorno  25 agosto  

Giornata di sosta a Praga dedicata alla visita (con guida locale in italiano) della città. Le moto restano ferme  nel parcheggio dell’hotel. Pernottamento in hotel tre o quattro stelle. Ultima cena del tour inclusa nella quota in birreria/ristorante tradizionale.

 22 giorno   26 agosto     km 580